‘Maggot Brain’ – Funkadelic

Perché se di blue monday devi morire, muori bene.

Con quel dolore che ti culla e accarezza. Ti riscalda e strappa l’anima, disgregandone i nodi. Stendendola dolcemente e poi disintegrandola.

Maggot Brain è più o meno questo.

Maggot Brain

“Mother Earth is pregnant for the third time

For y’all have knocked her up

I have tasted the maggots in the mind of the universe

I was not offended

For I knew I had to rise above it all

Or drown in my own shit”

Iniziamo bene.

L’acqua è calda, con un giro di chitarra semplice come il primo dei dolori che ti ricordi.

Sei andato a faccia avanti o ti hanno dato una spinta e sbattendo la testa hai un calore che si diffonde da tutto il corpo. Liquido. Forse sei caduto in una pozzanghera.

La batteria entra automaticamente, perché tanto il tuo destino l’hai segnato alla prima nota. Non ti resta che aspettare la chitarra, la seconda. Si aggrappa e ti porta a terra. Ti riempie fluidamente.

Sei così pesante, che non puoi più alzarti e sei costretto ad ascoltare. Ogni crescendo è un brivido e una coltellata che si insinua lentamente, ma così in profondità, che ti chiedi se sia entrata in un’altra dimensione. Probabilmente no, perché il dolore cresce ancora e sgorga così tanto sangue che inizi a rivalutare le tue inutili conoscenze di biologia.

Le onde di calore vanno a tempo. La mente si sta offuscando e non fai nessuna resistenza. Arrivi a metà del pezzo che già perdi i sensi. Il resto lo senti in sottofondo. Qualche cellula del tuo corpo, o forse un organo, tenta di farti ragionare attivando un universale istinto di sopravvivenza.

Ti svegli e sì, ti vuoi alzare.

Ricomincia la seconda chitarra che ancora più di prima ti porta giù negli abissi dove ci solo quei pesci stranissimi con le lucine. Sei così lontano dalla superficie, che realizzi che la pozzanghera in cui sei caduto non è altro che la via diretta per il centro della terra.

Volevi scappare dalla luna ma hai scelto la direzione sbagliata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...